NELLA ZONA ROSSA DI PENNE AUMENTANO I CASI DI CONTAGIO DA CORONAVIRUS


Nella zona rossa dell’area vestina sembra in fase di miglioramento sia la situazione delle persone guarite dal Covid 19 che dei decessi anche se, per quanto riguarda il numero di contagiati, a Penne si registra un aumento dei casi.Intanto sul territorio proseguono i controlli da parte dei carabinieri e  della polizia municipale. A Penne gli agenti della polizia locale hanno effettuato oltre 1.200 posti di blocco, senza riscontrare infrazioni alle disposizioni previste dall’emergenza coronavirus. Il sindaco Mario Semproni è ancora in malattia dopo essere risultato positivo al coronavirus.L’assessore al bilancio e alle attività produttive Gilberto Petrucci spiega che sono arrivate agli uffici comunali quasi 1.300 le richieste per entrare e uscire dalla cintura sanitaria restrittiva prorogata fino al prossimo 13 aprile dal presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

  L’assessore Gilberto Petrucci spiega che il personale dipendente dell’Ente sta lavorando in smart working oppure è in ferie e o in malattia e quindi “Mancano perfino le risorse umane nella gestione dell’ordinario ma dobbiamo gestire l’emergenza: il funzionamento del Centro operativo comunale e l’assistenza alla popolazione. I prossimi giorni saranno decisivi per la curva dei contagi: invitiamo i cittadini a restare a casa”.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar