Home | Abruzzo | L'Aquila | Nelle rappresentative regionali solo 3 marsicani su 76. La denuncia di Beniamino Cerasani

Nelle rappresentative regionali solo 3 marsicani su 76. La denuncia di Beniamino Cerasani


“Ho letto le convocazioni delle rappresentative abruzzesi Allievi e Juniores per il Torneo delle Regioni e sono rimasto allibito dal fatto che su 76, dico 76 calciatori, solo 3 siano marsicani”. È quanto afferma Beniamino Cerasani, presidente del San Benedetto Venete, alla nostra redazione.

“Gli allenatori sCantagallo e Dragone evidentemente sulla costa hanno dei fuoriclasse. Perché non girano tutti i campi dell’Abruzzo per poter scegliere?” prosegue Cerasani. “È veramente vergognoso.”

Cerasani solleva un aspetto che molti hanno sempre considerato ma che nessuno ha mai avuto il coraggio di dire. Le società marsicane non vengono mai prese in considerazione dalla federazione per visionare i propri giovani e, quando accade, è perché vanno in trasferta nelle altre province.

La denuncia del presidente Cerasani dovrebbe sollevare un problema che viene da lontano e che si aggiunge anche a quello della fatiscenza delle strutture sportive del territorio marsicano, a favore dei tanti sintetici che sono stati costruiti negli ultimi anni in altri territori abruzzesi.

Per leggere l’elenco dei convocati vai al link seguente: http://www.figcabruzzo.it/?p=11&id=1933

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

APPROVATA ALL’UNANIMITA’ LA RISOLUZIONE M5S PER INTERROMPERE GLI ESPERIMENTI SOX

Approvata all’unanimità in commissione attività produttive regionale la risoluzione del M5S che chiede il blocco …