“NOI CON SALVINI” DI CELANO DENUNCIA: ALLERTA FURTI ED EMERGENZA SPACCIO NELLA CITTÁ


Il Coordinamento cittadino “Noi con Salvini” di Celano segnala le problematiche che affliggono molti quartieri della città, da quelli centrali a quelli periferici.

L’allarme lanciato da mesi, alla luce dei recenti arresti da parte dei Carabinieri, addirittura di un’intera famiglia di origine marocchina per spaccio di cocaina, risulta, secondo il Coordinamento, più che fondato e di livelli preoccupanti.

Per questi motivi, NCS Celano, come si legge nel comunicato diffuso ieri, 8 dicembre, “Vuole manifestare il massimo sostegno verso le Forze dell’Ordine e plaude alle recenti operazioni poste in essere nel territorio Celanese e Marsicano, auspicando che la Giustizaia applichi pene certe per le reiterate attività criminose”.

Oltre che per le scene di spaccio di stupefacenti sotto i balconi della città, NCS Celano esprime preoccupazione anche per il crescendo di furti nelle abitazioni, commessi, soprattutto, durante la stagione invernale.

“Nessuna città dovrebbe vivere una situazione del genere, tantomeno Celano, che in passato ha sempre saputo garantire alla propria gente e una soddisfacente qualità della vita”, si legge nella nota, che prosegue: “Le Istituzioni facciano la propria parte a favore di una intensificazione dei controlli dei permessi di soggiorno e dei contratti di affitto tramite le Polizia Locale, affinché si possa scongiurare un altro inverno nella insicurezza e nella preoccupazione”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24