Noleggiare un furgone? Ecco come funziona il servizio


Noleggiare un furgone può essere un modo conveniente e relativamente semplice per trasportare un grande carico di passeggeri o merci.

Sia che tu stia pianificando un viaggio con la tua famiglia, che tu stia guidando un gruppo in viaggio d’affari o semplicemente debba affrontare un trasloco, noleggiare un furgone può essere la soluzione migliore.

Per poter scegliere il modello di furgone giusto, devi sapere esattamente quali sono le tue esigenze. Se hai bisogno di un furgone passeggeri per trasportare un gruppo nutrito di persone, assicurati di sapere esattamente quante saliranno a bordo e che tipo di bagagli porteranno.

Se invece stai cercando un furgone per il trasporto di un grosso carico, assicurati che possa essere trasportato rispettando tutti gli standard di sicurezza. In quest’ultimo caso potrai rivolgerti ad una compagnia di noleggio furgoni come VAN4YOU per il trasporto merci, i cui prezzi saranno sicuramente più accessibili rispetto ai minivan adibiti al trasporto di persone.

Sicuramente sarai portato a confrontare online i prezzi dei vari noleggi, ma assicurati di verificare cosa è compreso nella tariffa e cosa no. La copertura assicurativa e le polizze aggiuntive, magari per assicurare un carico, sono tra le discriminanti. Metti anche in chiaro quanti sono i km inclusi nel prezzo e a quanto ammontano i km extra una volta superata quella soglia.

Molte compagnie di noleggio prevedono particolari promozioni per chi prenota online, oltre alla possibilità di poter stipulare dei contratti plurimensili e a lungo termine.

Ad ogni modo, per poter effettuare il noleggio, devi sempre recarti presso la sede dell’autonoleggio più vicina. Qui, prima di ritirare il mezzo, devi presentare la documentazione personale (tra cui l’indispensabile carta di credito) ed effettuare un deposito cauzionale, che poi verrà sbloccato a seguito della riconsegna del mezzo.

Indipendentemente dal furgone che stai noleggiando, prima di firmare il contratto di noleggio, controlla il veicolo sia all’interno che all’esterno per verificare eventuali danni. Se presenti, assicurati che siano annotati nel contratto di noleggio. Nella maggior parte dei casi, non dovresti aspettarti un furgone da carico in ​​condizioni pari al nuovo, ma richiedi un registro con tutte le annotazioni dei difetti, per evitare che tu possa essere ritenuto responsabile di eventuali danni. È anche una buona idea controllare due volte il livello di carburante e il chilometraggio e assicurarsi che corrispondano a quanto indicato nel contratto di noleggio.

Al termine del noleggio, abbi cura di rispettare l’orario e il giorno prestabilito per la riconsegna. Se stai pagando la tariffa giornaliera, potrebbe esserti addebitato un giorno in più per un ritardo di un’ora.

Quando lasci il furgone, assicurati di restituire il veicolo nelle stesse condizioni in cui lo hai ritirato. Ciò include riconsegnarlo con lo stesso livello di carburante di quando lo hai ritirato. Prima di lasciare il veicolo, assicurati di non aver lasciato alcun oggetto personale. Non dimenticare di controllare il bagagliaio!

E infine controlla l’estratto conto della tua carta di credito per assicurarti che non siano stati addebitati costi aggiuntivi per il noleggio del tuo furgone. In caso di discrepanze, recati presso l’autonoleggio per farlo presente.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24