NON OTTEMPERA AGLI ARRESTI DOMICILARI CINQUANTUNENNE AQUILANO FINISCE IN CARCERE


 

 

La scorsa notte il personale della Squadra Volante ha proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di T.F., arrestato proprio pochi giorni or sono per il reato di furto aggravato e danneggiamento e per i quali era stato disposto a suo carico, dall’autorità giudiziaria, la misura degli arresti domiciliari.

 

L’aggravamento della misura cautelare è stata effettuata sulla scorta delle numerose denunce presentate dai residenti presso il progetto C.A.S.E. di Sassa, che segnalavano l’inottemperanza dell’uomo agli obblighi imposti a seguito dell’arresto, e grazie all’attività della sezione trattazione atti di polizia giudiziaria della Squadra Volante che ha dato impulso e seguito alle stesse.

 

Il cinquantunenne aquilano, infatti, è stato visto diverse volte aggirarsi al di fuori della propria residenza non curante delle disposizioni impartite dall’autorità giudiziaria e senza, peraltro, addurre alcuna valida giustificazione.

 

Per questi motivi il G.I.P. Giuseppe Romano Gargarella, su richiesta dei Sostituti Procuratori dott. David MANCINI e dott. Stefano GALLO, ha disposto nei confronti di T.F. la custodia cautelare in carcere.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

INCIDENTE SULL’AUTOSTRADA TRA COCULLO E SULMONA

Un incidente si è verificato poco fa verso le 13:30 sul tratto autostradale A25 tra …