NUOVE ASSUNZIONI PER L’UFFICIO RICOSTRUZIONE DELLA REGIONE ABRUZZO


E’ tutto destinato alla sede di Teramo il personale neo-assunto che questa mattina l’assessore al personale della Regione Abruzzo dott. Guido Liris ha accolto presso gli uffici dell’USR di via Salaria Antica EST a L’Aquila per la firma del contratto. Si tratta di dieci nuove unità che hanno preso servizio a seguito della conclusione delle procedure selettive. Salgono così a 61 le unità di personale in forza all’ufficio ricostruzione dalla Regione Abruzzo e si è in attesa di ulteriori 17 assunzioni che porteranno l’organico ad un totale di 78 persone.”Per la Regione Abruzzo il potenziamento dell’Ufficio Ricostruzione, che inizialmente prevedeva solo 27 unità di personale, è motivo di grande soddisfazione – ha commentato l’assessore Guido Liris – e contiamo che l’aumento dell’organico, tenacemente perseguito da questa amministrazione, possa portare in brevissimo tempo la macchina tecnico-amministrativa a pieno regime dando così soddisfazione alle legittime richieste di velocizzare la ricostruzione che arrivano dai territori interessati al sisma del 2016.”Tra le quattro regioni coinvolte nel sisma del 2016 l’Abruzzo è la prima ad aver portato a termine le procedure selettive. A causa delle limitazioni imposte dal coronavirus anche questo personale comincerà a la propria attività in modalità smart-working anche se sarà garantito il necessario feedback con i tecnici progettisti. Questa modalità sarà mantenuta fino a quando non ci saranno nuove disposizioni che consentiranno la ripresa delle attività in sede.Tutto il personale dell’USR è in smart-working ed ha aumentato la propria produttività significativamente. I protocolli verso l’esterno sono circa 800/mese, a fronte dei 400/mese dello scorso anno.”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24