Operazione anti-caporalato nel Fucino, lavoratori irregolari ed in nero


Un’operazione dell’ispettorato interregionale del Lavoro di Roma ha permesso di eseguire controlli su molte aziende del Fucino. Il bilancio dei controlli è stato di 61 lavoratori irregolari e 15 in nero, di cui 3 clandestini. Gli ispettori del lavoro, coordinati da Orazio Parisi e coadiuvati dai militari di Avezzano, si sono avvalsi del lavoro degli elicotteri ed hanno controllato 16 aziende per un totale di 140 lavoratori. 

Per 3 delle 16 aziende è scattata la sospensione dell’attività imprenditoriale a causa dell’utilizzo del 20% di manodopera in nero sul totale. Sanzioni per un importo di 40mila euro.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24