Opi in festa per la Bandiera arancione del Touring Club Italiano


Alle 17.00 di mercoledì 28 dicembre, durante un Consiglio comunale straordinario, sarà consegnata al Comune di Opi (Aq) la Bandiera arancione del Touring Club Italiano, simbolo del marchio turistico-ambientale riservato alle piccole località dell’entroterra, meritato dopo aver superato il rigoroso esame degli oltre 250 parametri previsti dal Modello di Analisi Territoriale del Touring Club Italiano.

 

Opi è stata premiata con la Bandiera arancione per la buona promozione delle risorse naturalistiche e l’offerta di servizi complementari, per l’omogeneità del centro storico, raccolto, tipico, discretamente conservato e con vari attrattori storico-culturali e naturalistici, e per l’efficienza del servizio di informazioni turistiche, con bacheche e punti informativi supplementari a quello centrale

 

Il Sindaco Berardino Antonio Paglia la riceverà la Bandiera arancione dalle mani di Elio Torlontano, Console regionale per l’Abruzzo del Touring, alla presenza del Presidente e del Direttore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Sindaci dei Comuni del Parco, operatori turistici e culturali, cittadini ed ospiti della località in questi giorni di festa.

 

A seguire concerto di fortepiano, violino, flauto e canto diretto da Luca Cimini, uno dei più giovani direttori d’orchestra italiani, nativo di Opi. Gran finale con degustazioni delle prelibatezze di Opi: pecorini, miele, marmellata di mirtilli, biscotti e pane cotto nel forno a legna e liquore alla genziana.

 

Con Opi salgono a sei le Bandiere arancioni in Abruzzo. Oltre alla ‘Roccaforte del Parco’ se ne fregiano, quale riconoscimento della qualità della loro accoglienza, Civitella Alfedena, Palena, Roccascalegna, Lama dei Peligni e Fara San Martino.

 

Per saperne di più visita il sito del Touring Club Italiano.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24