Orso Bruno Marsicano, parte il monitoraggio


Si è svolto ieri un incontro tra i Parchi Nazionali d’Abruzzo Lazio e Molise, Majella, Gran Sasso e Monti della Laga, carabinieri forestali, il Parco Regionale Sirente Velino, le Riserve regionali Gole del Sagittario, Monte Genzana Alto Gizio, Zompo lo Schioppo, Gole di San Venanzio, Abetina di Rosello, Monte Salviano, Lago di San Domenico, Grotta della Lupa, e i rappresentanti delle Regioni Abruzzo, Lazio e Molise. Obiettivo del meeting è stato il monitoraggio dell’Orso Bruno Marsicano e la definizione delle modalità operative che prenderanno il via a breve.

Diversi sono stati, ultimamente, gli avvistamenti dell’orso nei centri cittadini. Nella Marsica, visite in paese e stragi di pollai sono state registrate a Lecce nei Marsi e Villavallelonga. Proprio a Lecce, qualche giorno fa, un bellissimo esemplare venne catturato per qualche ora e munito di collare per tracciarne i movimenti, dopodiché è stato rimesso in libertà. Il monitoraggio rientra nell’ottica di prevenire spiacevoli episodi che possano arrecare danno all’animale stesso e agli esseri umani.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

L’AQUILA. PRESENTAZIONE DI “ANTOLOGIA SOMMERSA”, IL NUOVO LIBRO DI GIANFRANCO GIUSTIZIERI

L’AQUILA – Venerdì 28 settembre, ore 17, presso Auditorium “E. Sericchi” – BPER, Via Pescara …