Ospedale San Salvatore L’Aquila – Thermos danneggiato, i responsabili della ristorazione: ”un episodio che ha riguardato un solo contenitore”


 

“Si è trattato di un solo thermos danneggiato, peraltro usato per un solo giorno, a fronte di una dotazione complessiva di contenitori che vengono periodicamente sostituiti non appena mostrano segni di usura”.

Lo afferma Vincenzo Ciccone, responsabile del servizio ristorazione dell’ospedale San Salvatore di L’Aquila, in merito alle notizie di stampa su un  thermos, usato nella dispensa della colazione  di  bevande calde, su cui è stato apposto dello scotch perché danneggiato.

“Si è trattato di un singolo pezzo”, dichiara Ciccone, “subito eliminato, un episodio sporadico che non deve danneggiare l’immagine di un servizio che viene svolto con qualità e attenzione e con un costante ricambio dei pezzi”

“Un esempio? Da domani verranno utilizzati 20 nuovi thermos che abbiamo ordinato un mese fa e che ci sono stati appena consegnati”

“Questi 20 nuovi contenitori”, prosegue il responsabile della ristorazione dell’ospedale, “rientrano in una delle periodiche operazioni di ricambio dei thermos per la sostituzione  dei pezzi che, in seguito a verifiche costanti, mostrano segni di usura”

“I nuovi thermos, con cui vengono mantenuti caldi e serviti ai degenti caffè, latte e orzo,  hanno capacità, a seconda, di un litro e mezzo e di due litri”

“Una singola smagliatura, insomma, non inficia la cura e l’impegno che viene profuso per assicurare al meglio il servizio”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24