DOPO OTTO ANNI LE GOLE DI AIELLI CELANO SONO ANCORA CHIUSE


Il 24/02/2018 saranno passati otto lunghissimi anni dalla loro chiusura, la regione a guida pd, in rappresentenza del consigliere berardinetti e dell’assessore di matteo  forse avranno cercato una soluzione al problema, probabilmente chi comanda la regione stoppa ogni iniziativa a favore della “ costa“,sicuramente non avra’ mai visitato uno dei piu’ belli canyon del panorama internazionale, conoscera’ solo le sue adorate coste.

Strano, che il governatore a capo della regione verde dell’europa, predichi iniziative per lo sviluppo del turismo con unamano , e con l’altra le affossi.non risultano proposte progettuali ne un percorso tecnico/amministrativo per ridare le gole non solo ai cittadini di celano/aielli, ma soprattutto ai molti turisti, che nel periodo estivo venivano a visitare le gole, una delle mete piu’ frequentate dagli amanti della montagna,tutto cio’ sta creando enormi ripercussioni economiche al nostro turismo, quando invece potrebbe essere la linfa pricipale per i paesi che circondano le gole.

Strano, che il pd in rappresentanza del vice presidentedel consiglio regionale,giovanni d’amico, sollecitava l’allora governatore gianni chiodi con un’interrogazione, nella quale si leggeva “ il perdurare di questa situazione ha una ricaduta negativa sull’economia della zona a causa del calo di interesse da parte degli appassionati di turismo verde,escursionistico e di trekking”, strano….. Oggi sono al governo di questa regione e non hanno dato seguito ad una loro interrogazione, forse saranno impegnati nel migliorare la “costa”, oppure avranno poca memoria.

Con questa nota il circolo di celano  e la segreteria provinciale di sinistra italiana, invita ad intraprendere iniziative a favore del nostro territorio, ormai da troppi anni abbandonato, a favore di diritti acquisiti negli anni,non possono esistere bandiere politiche, bisogna lottare insieme per riconquistare la nostra dignita’.

Baruffa Vittoriano

Daniele Iacutone

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Meteo. Tra venerdì e sabato, vento fresco e rovesci o temporali sulla fascia adriatica, poi arriverà un po’ di caldo

Meteo. Secondo l’interpretazione delle ultime emissioni modellistiche, un fronte freddo e temporalesco proveniente dal Nord …