OVIDIANA SULMONA, SOLO 1-1 COL FOSSACESIA: PELIGNI ULTIMI INSIEME AL SANT’ANNA


OVIDIANA SULMONA: Meo A., Badji, Federico, Lorenzetti (21′ st Morelli), Di Bacco, Tosti, Del Conte (38′ st Shala), Cuccurullo A., Cuccurullo E., Coletti (15′ st Zimei), Aquilio (17′ st Bianchi). A disposizione Meo L., Del Prete, Sciaravalle, Camilli, De Vincentis. Allenatore Candido Di Felice.

FOSSACESIA: Ursini, Di Martino (41′ st Bussoli), Cericola, Tucci, Remigio, Colanero (9′ pt Triglione), Berardi, Cardone (1′ st Rocchi), Priori (8′ st Melchionna), Bucci (33′ st Susi), Pierri. A disposizione Amoroso, Ewoussoua, Spadano, Sahiti. Allenatore Andrea Periotto.

Arbitro: Stefano Giampietro (Pescara). Assistenti Fabrizio Aspite (Chieti) e Simone Trombetta (Lanciano).

Marcatori: 23′ pt Cuccurullo E. (OS), 15′ st Melchionna (F).

Note: al 95′ espulso Tucci per doppia ammonizione.

 Un punto a testa nello scontro salvezza tra Ovidiana Sulmona e Fossacesia che soddisfa di più gli ospiti e lascia tanto amaro in bocca ai padroni di casa. Candido Di Felice schiera in attacco Cuccurullo e Aquilio mentre Bianchi parte dalla panchina così come il centrocampista Morelli. Sull’altro fronte Andrea Periotto propone in avanti Priori, Bucci e Pierri. I sulmonesi provano subito ad essere incisivi. Al 4′ traversone dalla destra di Del Conte e dopo un colpo di testa in area di Aquilio il portiere Ursini anziché avventarsi sulla palla colpisce il proprio compagno Colanero, prova ad approfittare della situazione Coletti ma è provvidenziale un salvataggio quasi sulla linea sul colpo di testa del numero 10 peligno. A rimetterci è il difensore Stefano Colanero, vittima di una ginocchiata alla schiena. Periotto è costretto a sostituirlo, al suo posto Triglione. Il punteggio cambia al 23′ con il vantaggio dell’Ovidiana Sulmona. Dopo una rimessa laterale di Federico gira di testa Aquilio, Cuccurullo con un’elegante tocco ne ha la meglio su Tucci e scarica un gran destro che l’estremo difensore Ursini può solo guardare. Cuccurullo corre ad abbracciare Meo per rendere partecipe delle esultanze anche lo storico capitano del Sulmona. Prova a salire in cattedra il Fossacesia che dopo aver reclamato un’irregolarità nell’area sulmonese con l’arbitro che ha indicato invece il calcio d’angolo, sul corner Cericola chiama in causa Meo costringendolo ad allontanare. Al 36′ si rende ancora insidioso dall’angolo Cericola, bravo Meo che non si fa sorprendere riuscendo a respingere, parte poi un traversone del numero 3 del Fossacesia per la conclusione pericolosa di Triglione deviata in corner dall’estremo difensore ovidiano. Al 39′ altre proteste del Fossacesia, forse per un mani, ma Giampietro di Pescara è vicino e non ravvisa alcuna irregolarità.

Nel finale di tempo l’Ovidiana Sulmona non riesce ad incrementare il vantaggio quando, dopo una bella azione, Coletti si inserisce molto bene in area ma il suo tiro viene deviato in corner da Remigio. La ripresa si apre con un cambio del Fossacesia, dentro Rocchi al posto di Cardone. Andrea Periotto al 9′ effettua un’altra sostituzione togliendo Priori e tentando la carta Melchionna che si rivelerà vincente. Il punteggio cambia dopo una punizione contestata dai locali ed assegnata al Fossacesia. Prima della battuta Zimei entra al posto di Coletti. Esegue la punizione Triglione ed in area dopo un rimbalzo la palla viene colpita di testa dal nuovo entrato Melchionna che trasforma esattamente dopo 7 minuti dal suo ingresso in campo per l’1-1 del Fossacesia. Nel Sulmona cambio in attacco, fuori Aquilio e dentro Bianchi. Al 18′ Triglione ci prova su punizione. Un minuto dopo assist dalla destra di Bianchi ed in area non corregge Zimei.

Al 21′ arriva il momento di Morelli che prende il posto di Lorenzetti. L’Ovidiana Sulmona il gol lo cerca ma non lo trova ed al 25′ è l’off side a fermare Cuccurullo. Alla mezz’ora Periotto toglie Bucci e fa entrare Susi. Al 36′ ci sono le proteste del Sulmona quando Cuccurullo prova a prevalere rispetto a Tucci ma termina a terra in area. Ultimi cambi del match, Shala per Del Conte nei padroni di casa e Bussoli per Di Martino negli ospiti. L’arbitro concede 5 minuti di recupero ed a spezzare il gioco negli ultimissimi secondi ci pensa Tucci che, già ammonito, si prende la meritata espulsione per un netto fallo su Cuccurullo. Finisce 1-1 con il Fossacesia che conquista un punto importante per rimanere fuori dalla zona play out. Peggiora invece la situazione del Sulmona che scivola all’ultimo posto in coabitazione con il Sant’Anna. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24