Il Palatricalle di Chieti ospiterà la World Cup di tennis


A CHIETI LA FED CUP TRA ITALIA E SPAGNA. 

Il Palatricalle ospiterà la World Cup di tennis.

 

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, domani, sabato 16 dicembre 2017 alle ore 12.00, presso il foyer del Teatro Marruccino, con l’Assessore allo Sport, Antonio Viola, e la Presidente della Commissione “Sport, Cultura, Turismo e Tempo libero”, Maura Micomonaco, terrà una CONFERENZA STAMPA per presentare l’incontro di FED CUP ITALIA – SPAGNA, valido per il primo turno del World Group II, che Chieti ospiterà presso il Palatricalle l’10 e 11 febbraio 2018.

Interverrano:

 

Mara Santangelo, ex atleta e dirigente accompagnatrice della squadra di FED CUP;

Emilio Sodano, Presidente Federazione Italiana Tennis Servizi;

Carlo Sciarra,  A.D. FIT Servizi;

Luciano Ginestra, Presidente Comitato Regionale FIT;

Ennio Marianetti, Delegato provinciale FIT Chieti;

Luca Del Federico, componente del Comitato organizzatore.

 

Mara Santangelo, ex tennista professionista, ha vinto 9 tornei in singolare e 23 tornei in doppio, specialità nella quale si è aggiudicata il Roland Garros nel 2007, diventando la prima italiana in assoluto a vincere un torneo del Grande Slam nel doppio. Ex numero 27 del mondo, ha conquistato la Fed Cup nel 2006, arrivando in finale l’anno successivo, mentre il suo miglior risultato nei tornei dello Slam sono stati gli ottavi di finale raggiunti agli Australian Open 2004. Il 24 gennaio 2007 il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, le ha conferito l’onorificenza di Cavaliere Ordine al merito della Repubblica italiana. Oggi è Team Manager della squadra di Fed Cup, è Presidente della commissione atleti della Federazione Italiana Tennis e rappresentante degli atleti per il Consiglio Nazionale del CONI, oltre a commentare spesso alcune partite di tennis per il canale sportivo Super Tennis.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Meteo. Tra venerdì e sabato, vento fresco e rovesci o temporali sulla fascia adriatica, poi arriverà un po’ di caldo

Meteo. Secondo l’interpretazione delle ultime emissioni modellistiche, un fronte freddo e temporalesco proveniente dal Nord …