Paterno-show: 5-1 al Francavilla


Il Paterno ingrana la quinta. I nerazzurri marsicani hanno travolto per 5 a 1 il Francavilla, una delle dirette avversarie per la vittoria del campionato di Eccellenza. Partita decisa dopo già mezz’ora con le reti di Vitale all’11’, di Aquino al 20′ e di Leccese al 29′. A brillare, però, non è stato solamente il reparto offensivo in quanto decisivo per la vittoria si è rivelato anche il portiere Serpietri che ha neutralizzato un calcio di rigore al 42′ dopo il momentaneo 1-3 ospite firmato da D’Alonzo otto minuti prima. Dal possibile 2-3, gli uomini di Lucarelli  hanno sfoderato il colpo del KO al 6′ della ripresa con un sempre ottimo Di Ruocco. A completamento della goleada la doppietta di Aquino al 12′. In classifica Paterno in terza posizione a quota 57 punti, a meno tre dalla capolista Martinsicuro e due lunghezze di ritardo dai Nerostellati. Più staccate RC Angolana e Francavilla a 52 punti.

sdr
sdr

Partita in ghiaccio dopo 30′, Serpietri fa il miracolo – Al Comunale di Luco dei Marsi, mister Alessandro Lucarelli conferma l’undici vittorioso nel quarto di Coppa Italia di mercoledì scorso, con il tandem offensivo Aquino-Leccese supportato da Di Ruocco e capitan Bolzan sulle ali. A centrocampo diga di qualità e quantità formata da Kras e Vitale. Francavilla in campo con Di Gennaro di punta e Galli e Rodia sugli esterni, con l’ex di turno Miccichè relegato in panchina. Avvio di match ad appannaggio dei nerazzurri con le iniziative pericolose di Bolzan e Vitale al 4′ e all’8′. All’11’ il Paterno infrange il muro giallorosso con il tiro da fuori area di Vitale che va ad insaccarsi sotto la traversa della porta difesa da Salvatore. Nove minuti più tardi Aquino prende palla sulle sinistra, si accentra e fa partire il diagonale vincente per il raddoppio dei padroni di casa. Il centrocampo paternese gira a meraviglia, Di Ruocco è una spina nel fianco per la retroguardia ospite e Aquino si conferma elemento preziosissimo anche in fase di costruzione. Ne viene fuori un Francavilla in difficoltà che stenta ad ingranare anche se va vicina al gol con Galli che calcia alto dopo un dribbling sulla sinistra. Al 29′ Di Ruocco verticalizza per Leccese sul filo del fuorigioco, il portiere giallorosso esce sulla trequarti e viene saltato nettamente dall’attaccante ex Lupa Roma che con freddezza insacca dall’interno dell’area. Partita sui binari per i nerazzurri che, però, trovano il modo di complicarsi la vita dopo un gran tiro dalla destra di D’Alonzo che si infila sotto l’incrocio. Ospiti che avrebbero potuto ritornare clamorosamente in partita se il neo entrato Rega non avesse fallito il rigore concesso dall’arbitro Paterna dopo l’atterramento di Bolzan ai danni dello stesso Rega. Dal dischetto, però, quest’ultimo trova la parata di Serpietri che è ancora più prodigioso sulla successiva ribattuta. I guantoni dell’estremo nerazzurro tengono chiuso il match e mandano le squadre in campo con il parziale di 3-1 per i marsicani.

Di Ruocco suggella la vittoria, Aquino per la cinquina – Dal possibile 2-3 ospite, un Paterno più spietato che mai cala il poker al 6′ della ripresa con il pallonetto vincente di Di Ruocco, perfettamente servito da Kras. Il Francavilla accusa definitivamente il colpo e i nerazzurri cominciano a diversi ed a divertire. Al 12′ azione corale di gran fattura con Aquino che scende sulla trequarti ed allarga per Di Rocco, sul cross dell’esterno velo di Bolzan per lo stesso Aquino che conclude a rete di prima intenzione. Goleada completata e tre, pesantissimi, punti in ghiaccio per un Paterno che non vuole arrestare la propria marcia. Sul 5-1 inevitabile turnover per Lucarelli che toglie dal campo Aquino, Vitale e Leccese per De Patre, Albertazzi e Puglia. Tra gli ospiti ingresso in campo al 13′ di Micciche, già protagonista con le maglie di Capistrello, Avezzano e Paterno. Mezz’ora, dunque, di allenamento o quasi per un Paterno che rimedia allo stop di Sambuceto della scorsa giornata e continua la rincorsa verso il primo posto.

Mercoledì Coppa Italia contro il Troina – Prosegue la cavalcata nerazzurra sia in campionato che in Coppa Italia. Mercoledì i marsicani saranno di scena a Canistro per l’andata della seminifinale di coppa nazionale contro i siciliani del Troina. Domenica prossima, trasferta di campionato delicata sul campo dell’Acqua & Sapone.

Paterno – Francavilla 5-1

Marcatori: Vitale (P) all’11’, Aquino (P) al 20′ e al 12’st, Leccese (P) al 29′, D’Alonzo(F) al 34′, Di Ruocco (P) al 6’st

Tabellino

Paterno: Serpietri, Di Rocco, De Iorio, Vitale (dal 15’st Albertazzi), Di Stefano, D’Amico, Di Ruocco, Kras, Aquino (dal 15’st De Patre), Bolzan, Leccese (30’st Puglia). Allenatore Alessandro Lucarelli

Francavilla: Salvatore, D’Alonzo (dal 35’pt Rega), Di Pietrantonio, Di Lallo, Di Sabatino, Borghetti, Rodia (dal 13’st Miccichè), Petrone, Di Gennaro, Milizia, Galli (dal 30’st Sardella). Allenatore Michele Gelsi

Arbitro: Roberto Paterna di Teramo (Nappi di Pescara – Boffa di Chieti)

Ammoniti: Di Pietrantonio (F) al 19’st

Espulsi: –

Fonte: MarsicaSportiva.it

Luca Pulsoni

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24