Home | Abruzzo | L'Aquila | PEDAGGI AUTOSTRADALI. FUMATA GRIGIA DOPO L’INCONTRO CON AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE. I SINDACI PROSEGUONO CON LA MOBILITAZIONE

PEDAGGI AUTOSTRADALI. FUMATA GRIGIA DOPO L’INCONTRO CON AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE. I SINDACI PROSEGUONO CON LA MOBILITAZIONE


 

Parzialmente soddisfatti, con queste parole i sindaci di Lazio e Abruzzo, ricevuti presso il Ministero delle infrastrutture, dove hanno discusso dei rincari autostradali.  I primi cittadini, hanno lasciato la Capitale con un primo punto positivo raggiunto, un inizio si, ma che non fa diminuire l’attenzione dei sindaci su tale problematica.

 Il Ministro Delrio convocherà immediatamente il concessionario per avanzare formalmente la richiesta di sospensione dei pedaggi del rincaro subordinato alla condivisione di un nuovo piano di lavori autorizzati e nel contempo, i ministri e le Regioni, con risorse proprie, si sono impegnate a finanziare nuove agevolazioni per i pendolari più semplici e incisivi, almeno fino al 20%.

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti:

STANGATA PEDAGGI, GLI AUTOTRASPORTATORI AL GOVERNO: ZONA DISAGIATA, CHIEDIAMO PIÙ AGEVOLAZIONI

Proclamano lo stato di agitazione della categoria e promettono forme di protesta ancor più clamorose, …