Preventivo acquisto auto

“Persone con sindrome di Down, risorsa per la società”. Intervista a Monica Carducci, presidente Aipd Marsica


Celano. Un pranzo solidale a cui hanno partecipato 300 persone, tra cui l’attore Lino Guanciale e la campionessa olimpionica Nicole Orlando, atleta paralimpica italiana polivalente. Ad organizzarlo l’Aipd Marsica (Associazione Italiana Persone Down) che ha scelto come location l’hotel ristorante “Le Gole” di Celano.

Una giornata dedicata a tutte le famiglie che, insieme all’associazione, lavorano per l’integrazione nella società delle persone con sindrome di Down. Si è ballato, cantato, scherzato a raccolto fondi per lo svolgimento delle varie attività che l’Aipd mette in campo nella Marsica ormai da diversi mesi.

nicole orlando
Nicole Orlando

A parlarci del lavoro svolto sul territorio e del pranzo di solidarietà è Monica Carducci, presidente dell’Aipd Marsica: “La nostra associazione, costituitasi a settembre, si occupa delle persone con sindrome di down. Il pranzo è stato il primo evento pubblico da noi organizzato e vi hanno partecipato Lino Guanciale, persona di una spiccatissima sensibilità e disponibilità, che è rimasto tutto il tempo con i ragazzi insieme ai quali ha scherzato e ballato tutto il giorno, e Nicole Orlando, campionessa ai Mondiali in Sudafrica e detentrice di diversi record, nonché partecipante a “Ballando con le stelle” dove si è classificata quinta, ma anche scrittrice e “personaggio dell’anno”, nominata dal Presidente Mattarella insieme alla Cristoforetti in un celebre discorso: una ragazza che malgrado la disabilità è riuscita a superare tute le barriere ed affermarsi come donna ed atleta”.

“E’ stato un grande successo per noi – ha proseguito la Carducci – tutto all’insegna della purezza e della sensibilità, una situazione toccante, divertente e a tratti anche commovente, atta a far si che tutto potesse riuscire al meglio”.

Passando ai progetti dell’associazione: “Per il futuro ci stiamo attivando per fare corsi di autonomia, finalizzati a facilitare l’integrazione di questi ragazzi nella società. Al momento abbiamo presentato un piano sociale regionale al fine di ottenere un finanziamento regionale. L’Aipd Marsica contra di 40 famiglie sparse su tutto il territorio marsicano e ci sono tante cose in evoluzione. Alla base di tutto c’è il nostro impegno per far vivere a questi ragazzi la società come tutti gli altri, perché loro sono una risorsa e possono dare tanto alla collettività”.

Monica Carducci
Monica Carducci

Nella struttura, i soci saranno sempre e solo le famiglie dei ragazzi: “Siamo la 51esima sezione dell’ Aipd nazionale, l’ultima nata in ordine cronologico. Nello statuto c’è la volontà di mettere come soci solo le famiglie ma è ovvio che le porte sono ben aperte a tutti coloro che vogliano darci una mano”.

Sono state vendute 1200 copie di un bellissimo calendario, realizzato grazie all’indispensabile collaborazione di Gianluca e Piero Calvarese insieme ai ragazzi dell’associazione. Al pranzo erano presenti Leonardo Rosa, consigliere comunale di Avezzano, Quirino D’Orazio, sindaco di San Benedetto, una rappresentanza del Comune di Sante Marie, la direttrice BCC Francesca Amatilli che ha in parte finanziato il calendario, Andrea Di Loreto e Pompeo Di Nicola che hanno fatto divertire i presenti insieme ad Ornella ed Apollonia.

“Da presidente dell’associazione – le parole di Monica Carducci – mi auguro che questo sia il primo evento pubblico di una serie illimitata. La vicinanza di tutti voi e in futuro di nuove persone è e sarà la nostra forza. A gran voce vi chiediamo di trasmettere la grande voglia, delle persone con sindrome di down, di vivere la vita come tutti”.

D.D.N.

 

lino guanciale

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24
Nuova collezione Spartoo