PESCARA: AGENTE DI POLIZIA AGGREDITO DA UN CITTADINO EXTRACOMUNITARIO


Pescara. L’agente di polizia è intervenuto, a seguito di una segnalazione da parte di alcuni cittadini, per controllare un cittadino extracomunitario in evidente stato di ebbrezza che infastidiva dei passanti. L’aggressore, alla richiesta di mostrare i documenti, ha reagito colpendo il poliziotto con calci e pugni. Una volta immobilizzato e condotto negli uffici della Questura pescarese, ha rivolto la sua aggressività contro gli arredi e gli accessori. L’agente é stato medicato nel pronto soccorso del locale ospedale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24