Pescara, agenti notano 20enne con ordinanza di custodia cautelare e lo accompagnano in prigione


Pescara. Nella serata di ieri, alle ore 19.40 circa, la Polizia di Stato in esecuzione all’ordinanza di accoglimento di istanza di sostituzione di misura cautelare emessa dal G.I.P di Teramo, ha arrestato GIANGIULIO COLASANTE Angelo, classe’96. Nella circostanza,  gli operanti della Squadra Volante, mentre transitavano in via Fonte Romana, nei pressi dell’Ospedale, notavano  un’auto con a bordo tre individui, precisamente due uomini ed una donna. Gli agenti riconoscevano, senza dubbio, uno dei tre soggetti come il noto GIANGIULIO, il quale risultava avere a carico l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gli operanti seguivano l’autovettura che si dirigeva presso il locale Pronto Soccorso. Agli operanti, il GIANGIULIO riferiva di un forte dolore conseguente ad una caduta accidentale e, pertanto veniva sottoposto a visita medica ed accertamenti diagnostici. All’esito dei controlli sanitari, il GIANGIULIO, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24