PESCARA. BLITZ DELLA POLIZIA DI STATO A RANCITELLI: ARRESTATA MENTRE CEDE DROGA IN UN APPARTAMENTO DEL “FERRO DI CAVALLO” OCCUPATO ABUSIVAMENTE


L’equipaggio di una volante, nella serata di ieri, durante uno dei tanti controlli effettuati nel quartiere Rancitelli ha notato un via vai di persone che entravano e uscivano da uno stabile del “ferro di cavallo”. Gli agenti sono entrati nel portone di uno dei palazzi ed hanno trovato, di fronte ad un portoncino al secondo piano, cinque persone in attesa della dose.

Gli agenti della volante hanno aspettato che si aprisse la porta ed hanno assistito alla cessione di un piccolo involucro contenente droga, da parte di una donna che ha fatto capolino per pochi istanti, non immaginando che ad attenderla, oltre ai clienti abituali, ci fossero anche i poliziotti.  

A quel punto gli agenti della volante, approfittando dello spiraglio lasciato aperto, sono riusciti ad entrare e a bloccare la donna mentre il compagno stava cercando di disfarsi della droga che avevano in casa ma senza riuscirci.

Durante la perquisizione sono stati trovati 27 grammi tra cocaina, hashish, eroina e crack, bilancini di precisione e 3500 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio.

La donna, S.J. di 23 anni, già nota alle forze di polizia  che occupa abusivamente l’appartamento dell’ATER, è stata arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stata denunciata per occupazione abusiva dell’immobile e danneggiamento aggravato. Il P.M. di turno ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del giudizio che si svolgerà con rito direttissimo.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24