PESCARA: DEVE SCONTARE UNA PENA DI OLTRE 2 ANNI, ESEGUITO PROVVEDIMENTO DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA

Nella giornata di ieri, personale della Squadra Mobile ha eseguito un’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila emessa nei confronti di un cittadino italiano, B.A.. Il suddetto è stato sottoposto alla detenzione domiciliare di anni 2, mesi 11 e giorni 37 di reclusione,  presso il proprio domicilio, per una sentenza di cumulo di pene tra cui lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e atti persecutori, reati commessi dal 2014 al 2017 tra Biella e Pescara.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24