PESCARA: Dieci scuole si sfidano per la raccolta di rifiuti elettronici


Dieci scuole si sfidano a Pescara nella raccolta di piccoli elettrodomestici in disuso (telefonini, tablet, mouse tastiere, giochi elettronici etc), chi raccoglierà più Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) avrà in premio un computer portatile.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato Viviana Solari del Consorzio Raee, l’assessore comunale all’Igiene urbana Paola Marchegiani, il direttore generale di Attiva Massimo Del Bianco, insegnanti delle scuole aderenti al concorso.

“Ci auguriamo sia un’occasione per sensibilizzare alla raccolta differenziata dei piccoli elettrodomestici che spesso finiscono nell’indifferenziato” ha detto Del Bianco.

L.S.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24