PESCARA. EVADE DAI DOMICILIARI, ARRESTATO DALLA POLIZIA


Il 25 maggio u.s. personale del Reparto Prevenzione Crimine ha proceduto all’arresto di un noto pregiudicato, nei pressi dell’Ospedale Civile di Pescara, responsabile del reato di evasione dalla detenzione domiciliare.
Nella stessa giornata personale della Squadra Volante ha arrestato un cittadino albanese, rintracciato al terminal bus durante i quotidiani controlli, già espulso e rimpatriato, rientrato in territorio nazionale privo della prevista autorizzazione. Lo stesso, dopo l’udienza di convalida dell’arresto è stato nuovamente espulso con accompagnamento alla frontiera marittima di Bari.
Nella giornata di ieri, sempre la Squadra Volante ha arrestato un cittadino straniero di 31 anni. Lo stesso, dopo avere rubato dei generi alimentari, vistosi sorpreso ha aggredito il direttore per poi darsi alla fuga. Partita la segnalazione al 113 è stato prontamente rintracciato dalle Volanti poco distante (in Via Tavo) su base descizione. Alla vista degli agenti ha cercato di opporre resistenza ma è stato prontamente bloccato e accompagnato in Questura e arrestato per il reato di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24