PESCARA. INFERMIERA MUORE A 43 ANNI, COMMOZIONE IN CITTÀ


Manuela Sacchini aveva 43 anni, infermiera al 118 di Pescara, una donna molto conosciuta e stimata per le sue doti umane e professionali.

Da tempo lottava per sconfiggere la malattia che l’aveva colpita. Una donna energica che ha prestato servizio fino a quando ha potuto.

La sua scomparsa ha suscitato commozione tra i famigliari,  colleghi ed amici, tutti rimasti attoniti per l’aver perso una persona speciale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24