Pescara. L’Amministrazione chiama a raccolta la cittadinanza per il recupero dei luoghi culturali: “Rispondete alla campagna governativa inviando entro il 31 maggio una mail a [email protected] e chiedendo il recupero della Stele Dannunziana o del Museo Cascella”


Stamane la presentazione della campagna governativa rivolta sul recupero dei luoghi dimenticati e diretta alla cittadinanza alla quale l’Amministrazione chiede di aderire, mandando entro il 31 maggio una mail all’indirizzo [email protected] e segnalando due particolari progetti. Si tratta del recupero della Stele Dannunziana e del Museo Civico Cascella per cui esistono progetti pronti a diventare esecutivi. All’Aurum, luogo simbolo della rinascita di una struttura storica della città, la conferenza con l’assessore al Patrimonio Culturale Paola Marchegiani e i rappresentanti di Fai, ArcheoClub e Italia Nostra (erano presenti Angela Fabrizio, Michele Del Castello e Giulio De Collibus) che hanno contribuito a individuare i progetti da proporre alla cittadinanza. Il governo destina a questa campagna 150 milioni di euro da ripartire fra le varie segnalazioni arrivate e su cui deciderà un’apposita commissione. Le informazioni al seguente link:
http://www.governo.it/articolo/bellezzagovernoit/4697
“Si tratta di un’opportunità che la città non deve perdere – afferma il sindaco Marco Alessandrini – I progetti sono pronti, aspettano risorse per potere essere concretizzati. Abbiamo pensato di coinvolgere le associazioni che si occupano della tutela e della promozione del nostro patrimonio storico e identitario e di proporre la scelta alla cittadinanza. C’è tempo fino alla fine di maggio, speriamo che la gente raccolga il nostro appello e scriva alla mail indicata chiedendo una delle due riqualificazioni proposte e poi teniamo le dita incrociate sulla scelta della commissione”.
stelecascella

copertinacopertina“E’ un’opportunità che il presidente Renzi ha dato alla cittadinanza per renderla partecipe alla rinascita di luoghi culturali che vivono un presente difficile – aggiunge l’assessore al Patrimonio Culturale Paola Marchegiani – Luoghi pubblici, ma anche progetti, dunque abbiamo interpellato Fai, Italia Nostra e ArcheoClub che sono nostri interlocutori per quanto riguarda le azioni a tutela del patrimonio culturale cittadino e abbiamo scelto di chiedere alla gente di segnalare due situazioni particolari. Il primo progetto riguarda la Stele Dannunziana, la cui rinascita mi sta particolarmente a cuore. Appena insediati abbiamo provveduto a fare una manutenzione necessaria, scoprendo così i segni del tempo e del mare sul cemento, che va sgretolandosi. Dalla necessità di vederla rinascere parte questa prima segnalazione, importante anche perché la Stele è parte integrante di un complesso monumentale che prevede anche il Teatro d’Annunzio. L’altro progetto, invece, è il restauro del Museo Civico Cascella che ha bisogno di una manutenzione straordinaria per una parte della struttura che sconta anch’essa i segni del tempo. Chiediamo aiuto alla stampa perché ci aiuti a diffondere questo appello e ci consenta di arrivare alla comunità, alla gente invitandola a scrivere una mail a [email protected] e a chiedere: il restauro della Stele Dannunziana, oppure il recupero del Museo Civico Cascella, entro il 31 maggio”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24