Pescara, latitante arriva in ospedale con l’ictus e muore: donati gli organi


E’ arrivato al Santo Spirito di Pescara dall’ospedale di Penne con un ictus che non ha mai dato miglioramenti. La famiglia del 63enne di Silvi, dopo aver avuto notizia della presunta morte cerebrale, ha dato l’ok alla donazione degli organi: fegato, reni e cornee. Sull’uomo pendeva una condanna di 7 mesi per una truffa di qualche tempo fa ma l’ordine di carcerazione non era ancora stato eseguito.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24