Pescara, marocchino irregolare arrestato per spaccio di marijuana


Pescara. La scorsa notte la Polizia di Stato, nel corso di un’operazione di Polizia finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, ha arrestato un 42enne marocchino, YASSIR Abdenbi, irregolare sul Territorio Nazionale, già destinatario di un provvedimento di espulsione, colto nella flagranza di reato della cessione di sostanza stupefacente. Yassir è stato sorpreso mentre cedeva marijuana a due giovani lungo la riviera del centro di Pescara.

Personale della Squadra Mobile ha proceduto all’arresto del predetto per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente; l’uomo è stato trattenuto in Questura in attesa del giudizio per direttissima previsto in data odierna.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PESCARA – TROVATO MORTO IN STRADA GIOVANE NORD AFRICANO

Alcuni passanti, hanno notato un giovane a terra, che non rispondeva ai solleciti degli stessi, …