Pescara. Mercato ittico, pugno duro dell'amministrazione contro i furbetti del cassonetto


Pugno duro dell’Amministrazione comunale contro i “furbetti del cassonetto”, coloro cioè che scaricano abusivamente nei pressi del Mercato ittico gli avanzi di lavorazione del pesce che, invece, necessitano per legge della raccolta differenziata in quanto rifiuti speciali. Dietro il coordinamento del vicesindaco Enzo Del Vecchio e degli assessori al Commercio Giacomo Cuzzi ed alla Qualità ambientale Paola Marchegiani, nella mattinata di ieri uomini della Polizia Municipale, al comando dei maggiori Adamo Agostinone e Donatella Di Persio, assieme agli operatori di Attiva SpA hanno effettuato un blitz con il duplice obiettivo di bonificare l’area e perseguire i responsabili.

“L’area è stata finalmente bonificata, con la rimozione del materiale abusivamente conferito ed il lavaggio delle strade” spiegano gli assessori Del Vecchio, Cuzzi e Marchegiani – ma l’intervento di sarà accompagnato da una azione dura nei confronti di chi conferisce abusivamente rifiuti speciali in quell’area. Grazie alle telecamere installate in zona saranno individuati e sanzionati i responsabili, e ci sarà tolleranza zero. SI tratta di gesti di inciviltà che penalizzano l’immagine della città, colpiscono un intero quartiere con odori nauseabondi e scaricano sulla collettività i costi di smaltimento che devono invece essere a carico di chi produce tali rifiuti speciali. Dopo la mattina di oggi inizia una vera e propria campagna massiccia: saranno effettuati controlli a tappeto nei confronti delle attività che per legge devono munirsi del servizio di raccolta speciale per il conferimento di tali rifiuti e che ne sono ancora sprovvisti. Oggi intanto va invece il sentito ringraziamento alla Polizia Municipale e ad Attiva SpA”.

 


IMG-20160702-WA0003

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

EX MONOPOLIO, NECESSARIE ALTRE BONIFICHE DELL’AREA. BLASIOLI: “RILEVATI MATERIALI FERROSI A PIÙ DI 80 CM DI PROFONDITÀ. FINITE LE BONIFICHE INIZIERANNO I LAVORI DEL PARCO DELLO SPORT”

“Le indagini per la valutazione del rischio bellico nell’area degli ex monopoli di Stato, dove …