PESCARA. OPERAZIONE DELL’ARMA DEI CARABINIERI PER IL CONTROLLO DEL TERRITORIO


I Carabinieri di Spoltore e Pianella, coadiuvati da diversi reparti della Compagnia Carabinieri di Pescara, da una unità cinofila di Chieti, già dalle prime ore del pomeriggio del 24 febbraio 2022 e fino a tarda serata, hanno posto in essere un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere. Nel corso del servizio sono state sottoposte a controllo 60 persone e 45 veicoli e controllati alcuni esercizi commerciali per il rispetto della normativa anti-covid-19

Nell’espletamento delle attività e’ stata tratta in arresto 1 persona, ritirata una patente  per guida in stato di ebrezza,

In dettaglio:

  • i Carabinieri della Stazione di Pianella, hanno tratto in arresto 36enne per tentata rapina ai danni dell’attività commerciale   dei propri genitori. L’uomo, con qualche problema di tossicodipendenza, e con quale precedenti di polizia,   nel pomeriggio di ieri con forza tentava di portare via dal negozio il registratore di cassa. L’arrestato, in attesa di rito direttissimo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Carabinieri di Pescara.
  • I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Pescara, hanno invece segnalato alla competente Autorità Giudiziaria una donna 53enne poiché’ circolava alla guida di un veicolo di un conoscente, in evidente stato di ebbrezza, con un tasso alcoolico di 2.2 G/L. Il veicolo utilizzato una fiat   seicento è stata restituita al proprietario, conoscente della denunciata;
  •  
  • i Pescara, hanno invece denunciato una donna ella Sezione Radiomobile, hanno invece denunciato una donna
  • i Carabinieri della Stazione di Pescara scalo, hanno invece denunciato un minore, che in pieno centro abitato circolava con un coltello cosiddetto “ a farfalla” avente lunghezza di cm. 22 di cui la sola lama di cm.10.
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24