PESCARA. Polizia Municipale blocca un’aggressione in piazza della Marina


 

Nella mattinata di ieri diverse pattuglie della Polizia Municipale sono state impegnate in un’operazione delicata che ha evitato che un diverbio fra due persone residenti a Montesilvano sfociasse in qualcosa di più cruento.

Intorno alle 9,30 i due, uno del ’90 e l’altro dell’85, entrambi sottoposti a misure cautelari, si muovevano in auto da piazza della Marina verso l’accesso dell’asse attrezzato quando è scoppiato il litigio, sembra per cause sentimentali e il guidatore, un uomo di origini brasiliane, è sceso dalla macchina inseguito dall’amico che brandiva una piccola ascia con cui ha cercato ripetutamente di colpirlo.

Sul posto si sono trovati gli agenti scelti della Polizia Municipale Aceto, Volpe e Lanaro che hanno assistito alla scena e grazie alla loro prontezza sono intervenuti, riuscendo a fermare e disarmare l’uomo, al quale è stato sequestrato anche un martello. Sul posto sono giunte diverse pattuglie coordinate dal comandante Carlo Maggitti ed è stato chiesto il supporto del 113.

“Entrambi gli uomini sono stati accompagnati in Questura per gli accertamenti del caso e sono risultati i precedenti e per tutti e due l’obbligo di firma – il commento del sindaco Marco Alessandrini – il guidatore era anche sprovvisto di patente, mai conseguita. Sono stati denunciati per porto abusivo di arma. Una bella prova di attenzione e fermezza da parte della nostra Polizia Municipale impegnata su tantissimi fronti in città per la sicurezza e il controllo del territorio”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PESCARA: VENDITA ILLEGALE DI MEDICINALI, DENUNCIATI 5 COMMERCIANTI EXTRACOMUNITARI

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pescara, nell’ambito delle attività volte …