PESCARA, SCOPERTA FESTA NON AUTORIZZATA ALL’INTERNO DI UNO STABILIMENTO BALNEARE DAI CARABINIERI: SANZIONATI I PARTECIPANTI


Stanotte i Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R della Compagnia di Pescara hanno sanzionato amministrativamente per la violazione delle norme di contenimento del virus “Covid-19” 13 giovani, di età compresa tra i 21 ed i 31 anni, intenti a far festa all’interno di uno stabilimento balneare ubicato in questo Lungomare Papa Giovanni XXIII°.

Nel dettaglio, alle ore 02.10, i militari, udita musica provenire dall’interno dello stabilimento in parola, hanno sorpreso i ragazzi mentre erano tranquillamente intenti a far festa ballando, senza rispettare la minima distanza interpersonale, e senza indossare i DPI.

Dai primi accertamenti, i Carabinieri hanno notato che i festeggianti stavano utilizzando proprio l’impianto audio dello stabilimento e pertanto si sono immediatamente recati a casa del proprietario il quale ha però dichiarato di non aver assolutamente autorizzato alcuna festa all’interno del proprio locale disconoscendo completamente quanto accaduto poco prima.

Terminata la festa “abusiva”, i ragazzi sono stati invitati a tornare immediatamente presso le loro abitazioni in rispetto del coprifuoco vigente.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24