PESCARA. SOCCORSI IN SPIAGGIA E IN MARE, LAVORO INTENSO PER VOLONTARI E SOCCORRITORI IN TUTTA LA ZONA COSTIERA


Domenica  alle ore 10:00 circa, nel tratto di spiaggia libera compresa tra gli Stabilimenti Balneari “Bagni Bruno” e “Sabbia d’Oro” sul litorale di Montesilvano, una donna straniera P.C.E. accusava un malore mentre si trovava sulla battigia.

Immediatamente interveniva il bagnino in servizio Filippo Falcinelli, appartenente alla “Lifeguard – La Compagnia del Mare”, prestando la prima assistenza e richiedendo l’intervento del 118 che interveniva con un equipaggio in pochi minuti prendendo in consegna la donna.

 

Sempre domenica, alle ore 14:30 circa, nello specchio acqueo antistante gli stabilimenti balneari “Delfino Verde “ e “Baia Papaya” sul litorale di Pescara Nord, un natante a motore in avaria di lunghezza 5 m circa, con due coniugi a bordo e la figlia minore, urtava la barriera frangiflutti incagliandosi.

Immediatamente intervenivano i bagnini in servizio appartenenti alla “Lifeguard – La Compagnia del Mare” Alessandro Ragno, Antonio Pavone e Srari Mazen che prestavano assistenza alle tre persone coinvolte, tutte in buone condizioni di salute, trasportandole a riva e provvedevano a disincagliare il natante.

Sul posto intervenivano i mezzi della Società Nazionale di Salvamento di Pescara e della Guardia Costiera.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24