PESCARA. SORPRESO MENTRE FUGGE CON LA REFURTIVA, ARRESTATO DALLA POLIZIA


I poliziotti della Volante lo hanno notato mentre scavalcava, nelle prime ore di stamattina, la recinzione di un’area condominiale non lontana dalla Tiburtina Valeria, a Pescara.  Aveva ancora in mano una cassetta degli attrezzi che, poco prima, aveva rubato all’interno di un’autovettura parcheggiata da cui aveva anche portato via un paio di occhiali del valore di 400 euro.

Quando gli agenti lo hanno arrestato in flagranza per furto aggravato, si sono accorti di trovarsi di fronte ad una loro vecchia conoscenza, S.G. di 37 anni, originario di Sulmona e sottoposto alla misura di prevenzione del foglio di via dal comune di Pescara emesso dal Questore, provvedimento che l’arrestato aveva già violato in altre occasioni venendo così denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Oggi Il Giudice del Tribunale di Pescara, nell’udienza di convalida dell’arresto, ha deciso di applicare la misura cautelare degli arresti domiciliari nella sua residenza a Pratola Peligna (AQ).

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24