PESCARA. SPACCIO DI DROGA, EMESSE DUE MISURE CAUTELARI


Nella giornata di ieri, laSquadra Mobile di Pescara ha eseguito due Provvedimenti di detenzione domiciliare.  Il primo è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara nei confronti di una donna di 64 anni, residente nel quartiere Rancitelli, che deve scontare 6 mesi per reati concernenti gli stupefacenti, commessi in Pescara il 02/03/2018.

Il secondo provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze nei confronti di un uomo di 55 anni, residente nel quartiere Zanni, che deve espiare la pena della reclusione di 4 mesi e 13 giorni per reati riguardanti le sostanze stupefacenti, commessi in Pescara il 06/06/2003.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24