PESCARA: VICINI SEGNALANO VIAVAI, SPACCIATORE ARRESTATO IN CASA


Nella giornata di ieri la Polizia di Stato ha arrestato Fanesi Enrico, 37 anni, pescarese.

L’uomo, conosciuto dai poliziotti in virtù dei suoi precedenti, è stato sorpreso all’interno del suo appartamento mentre si accingeva a cedere sostanza stupefacente ad un giovane tossicodipendente pescarese.

Gli agenti della Squadra Mobile, ricevuta segnalazione circa un insolito viavai che interessava la sua abitazione, hanno deciso di appostarsi nei pressi, attendendo il momento opportuno per intervenire.

L’attesa ha dato i suoi frutti un paio di ore più tardi quando, fatta irruzione nell’appartamento, i poliziotti hanno trovato il Fanesi in compagnia di un cliente, con in mano un borsello al cui interno vi erano diversi involucri contenenti 30 grammi di eroina, 15 grammi di cocaina, 20 grammi di hashish ed un grammo di marijuana. Oltre all’assortimento di droga sono stati sequestrati un bilancino di precisione ed una somma di denaro, poco più di mille euro, derivanti dallo spaccio.

L’uomo è stato posto agli arresti presso la sua abitazione, a disposizione dell’Autorià Giudiziaria.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24