Pescara, violenta lite tra condomini: 52enne in carcere


Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato PACE Nicola, nato a Napoli,  classe’ 52, pregiudicato, per il reato di atti persecutori e lesioni personali gravi e aggravate. Nella circostanza, la Sala Operativa inviava una pattuglia della Squadra Volante in via Nicola Fabrizi per una lite tra condomini.

Gli agenti, tempestivamente intervenuti, constatavano che il Pace stava aggredendo con violenza un condomino riverso a terra ed il figlio. Una volta bloccato il responsabile, gli operanti apprendevano che la famiglia della vittima da tempo era vessata da insulti e minacce da parte dell’aggressore e che a far scaturire la furia dell’uomo erano  stati futili motivi.

L’atto di violenza veniva perpetrato sferrando calci e pugni e successivamente anche con l’impiego di un martello.

La persona aggredita veniva trasportata presso il  locale nosocomio per le cure del caso.

Su disposizione dell’A.G., l’arrestato veniva condotto presso la locale casa circondariale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24