PESCINA: ACCUSA UN MALORE, UN RAGAZZO SALVATO DALLA PRONTA E PRECISA DIAGNOSI DELL’EQIUPE DEL PUNTO DI PRIMO INTERVENTO GUIDATA DAL DOTTOR MARIO PROPERZI


Colto da grave crisi respiratoria, viene salvato dalla pronta e precisa diagnosi dell’equipe medica del Punto di primo Intervento dell’Ospedale di Pescina.

Una brutta avventura fortunatamente conclusasi a lieto fine, quella che è capitata a D.S. diciottenne di Pescina che l’altra notte è stato colpito da una violenta crisi respiratoria. Il ragazzo, trasportato immediatamente al PPI cittadino è stato subito visitato dal dottor Mario Properzi e la sua equipe. Il medico ha immediatamente capito che la situazione era molto seria, ipotizzando che si trattasse di  pneumotorace, diagnosi rivelatasi esatta.

Subito è stato disposto il trasporto d’urgenza all’ospedale di Avezzano, dove il ragazzo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico che gli ha salvato la vita.

Un caso di buona sanità accaduto proprio in uno di quei Punti di Primo Intervento, che rischiano di sparire, una vicenda che dovrebbe far riflettere chi deve prendere decisioni importanti in questo settore così importante per la vita di tutti.

La famiglia del ragazzo ci ha tenuto a rendere pubblica la notizia, per evidenziare e soprattutto ringraziare il medico e la sua equipe, i quali, in poco tempo sono riusciti a formulare una diagnosi esatta e salvare la vita ad un giovane.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24