PESCINA. LA CONTRADA DELL’AQUILA SI AGGIUDICA LA SECONDA EDIZIONE DEL PALIO


Foto Giada Di Mascio

La contrada dell’Aquila si aggiudica la seconda edizione del Palio delle Contrade. L’evento, anche quest’anno, ha riscosso un enorme successo di pubblico e critiche. In tantissimi sono arrivati a Pescina dall’intero comprensorio marsicano, per assistere alle due giornate dedicata al Palio.
“È stata davvero una bella giornata! Mi piace esordire così perché anche il tempo ha fatto la sua parte”, ha commentato l’assessore del comune di Pescina, Luigi Soricone. “Facendo da cornice ad una giornata ricca di colori ed emozioni. Le Contrade del mio Paese, Aquila-Volpe-Lupo-Orso, sono scese in campo per contendersi il palio”.
Due giornate dedicate al divertimento per tutti, grandi e soprattutto piccoli, Sabato 6 ottobre si sono svolti i giochi di contrada per adulti e bambini, mentre domenica 7 il pomeriggio si è aperto con la sfilata dei gonfaloni delle Contrade con dame e fantini a seguito. Subito dopo al via con le gare, 5 le sfide di corsa sull’asino.
“Molta la gente del posto e dei paesi limitrofi che è venuta qui a Pescina per questo evento”, ha proseguito Soricone. “Segno questo, che iniziative così dovranno essere sempre più radicate nella nostra realtà e diventarne il fiore all’occhiello.
“Come amministratore”, conclude l’esponente dell’Amministrazione a guida Stefano Iulianella, “mi preme ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questa seconda edizione del “Palio Delle Contrade, in primis l’Amministrazione che mi onoro di rappresentare e tutti gli operatori comunali. L’augurio è quello che ogni anno sia da stimolo per il successivo, così da poter alimentare sempre l’entusiasmo dei nostri concittadini. Abbiamo in mente grandi cose e con la giusta dose di buona volontà, tutto sarà realizzabile”.

“Volevo ringraziare dal profondo del cuore chi ha contribuito a tutto questo: il Comitato della Madonna del Rosario, le contrade tutte con i loro capi contrada”, conclude Soricone “Paolo Tranquilli con il comitato del palio; uno speciale ringraziamento a chi ha resa possibile la realizzazione di questo evento, ovvero i ragazzi della Pro loco con il loro presidente Luigi Tranquilli, i quali con grande passione e forza di volontà sono riusciti a realizzare una manifestazione come questa, destinata a diventare fiore all’occhiello della nostra città”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24