PEZZOPANE: TROPPI INCENDI, UNITI CONTRO IL DISEGNO CRIMINALE


Anche la Pezzopane impegnata nella valle Subecquana con i sindaci per far fronte all’avanzare dell’incendio:

TORNO ORA DALLA VALLE SUBEQUANA INCENDIATA DA ASSASSINI MALEDETTI. Ho visto fiamme per ore e respirato fumo degli incendi di Secinaro e Raiano. Eravamo con i Sindaci e le forze dell’ordine, con cittadini e volontari che si dividevano tra i due incendi, uno nato mentre si spegneva l’altro Intanto mi arrivavano foto e richieste da Luco, Colle delle Vacche, Torricella e non solo. Tanti fuochi, troppi fuochi. Decine e decine. Eravamo su Monte Serra, al confine tra Raiano e Goriano Siculi dove è stata bloccata la strada per il rischio che le fiamme invadessero la carreggiata. Da lì, da Monte Serra si vedeva il Morrone bruciare. Continuamente in contatto col Presidente Luciano D’Alfonso per risolvere mille problemi, col Prefetto ed il comandante dei VVFF per riaprire la strada ed evitare l’isolamento della Subequana. Continuo a pensare che c’è un disegno criminale, che l’Abruzzo è a rischio. E che solo i pagliacci della politica preferiscono buttarla nelle solite banali, trite e ritrite polemiche politiche. Preferisco il lavoro e l’impegno, metterci la faccia,condividere con sindaci e cittadini. Ma perché questi assassini non vengono fermati?

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24