Pineto: Nicole è morta per annegamento


La mamma è iscritta nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo.

Nicole, la piccola friulana morta pochi giorni fa in mare nei pressi della Torre di Cerrano, è deceduta per annegamento. Lo ha stabilito l’autopsia, attraverso la quale si capirà anche se c’è stato un malore nella ragazzina. La mamma, disperata per aver perso di vista la bambina, è stata iscritta nel registro degli indagati per omicidio colposo, oltre al bagnino che sorvegliava la spiaggia in quel momento. Questa è una prassi consueta, per stabilire se ci sono state ulteriori responsabilità.

Secondo le prime ricostruzioni, la mamma stava sorvegliando dall’ombrellone la giovane che nel frattempo si era avvicinata a riva per bagnarsi. Poi, dopo averla persa di vista, la donna ha dato l’allarme, ma Nicole è stata ritrovata in acqua poco dopo priva di vita.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

A24-A25 ALLARME DEL CNR E CODACONS, CI VUOLE VIGILANZA COSTANTE

Nella mappa nazionale dei viadotti a rischio, con emergenza d’intervento ci sono anche due viadotti …