Poeticamente. Domanda d’amore


 

C’è una tale domanda d’amore
per le strade
nei guaiti struggenti
dei cani
di notte,
negli occhi tristi
di gatti randagi
che vagano
e non conoscono pace.

C’è una tale domanda d’amore
nel passo stanco
di donne
che si proteggono il capo
con ombrelli disfatti
sui quali indugia
la pioggia,
come sul cuore
talvolta
sosta raminga
la malinconia.

E nei vecchi
che avanzano lenti
lungo vie di paese assolate
coi loro volti
coperti di rughe
che paiono strade
lungo le quali
il suo passaggio
la vita
forte
ha segnato.

Tremenda,
invincibile,
impietosa,
potente.

Nei silenzi ostinati
dopo annose parole,
nei puri sorrisi
che la dolcezza
sul volto
dipinge
dopo teneri pianti.

E nel fiore
che nell’opaca canicola
cade
ignorato dalla nuvola
e nella nuvola
che si dissolve
ignorata dal sole
e nel sole
che si spegne
ignorato
dalla notte che incombe.

Dentro il brusio
di pensieri invadenti
che la mente feriscono
come vetro
squarciato da un sasso.

Nei tuoi occhi puliti
che mi chiedono asilo,
e l’anima
mi guardano attenti.

Una tale
ineludibile
urgente
domanda
d’amore.

di Antonella Delloro

 



antonella di iorio poetessa

Antonella Delloro ( al secolo Di Iorio) è una scrittrice e poetessa italiana.
Lavora come insegnante e nel tempo libero si occupa di Canto.
Ha pubblicato la silloge “Tra la terra e il cielo” per Aletti Editore nella raccolta di poesie “Gwalar“.
Scrive sul blog online “Terra di Confine“.
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24