POLIZIOTTO RIMPROVERA UN RAGAZZO. IL PADRE LO AGGREDISCE



SULMONA – Arrestato nella giornata di ieri, un trentenne per i reati di lesioni personali aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ha aggredito e percosso un agente libero dal servizio che, poco prima, aveva rimproverato  il figlio per aver esploso dei petardi all’interno di una fioriera, e minacciato un altro agente che era intervenuto per fermarlo.

A seguito dell’aggressione, l’agente subiva lesioni guaribili in 40 giorni.

 Per l’aggressore sono scattati gli arresti domiciliari.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24