“Poste 2020”: il nuovo piano di assunzione di Poste Italiane


 

IL Gruppo Poste Italiane lancia un nuovo piano di assunzioni denominato “Poste 2020”. E’ quanto ha riferito l’Amministratore Delegato di Poste, Francesco Caio, nella conferenza stampa tenuta a Piazza Affari. “Poste 2020” prevede una grande trasformazione che non riguarderà solamente la quotazione in borsa, ma anche l’aumento del personale: saranno ben 8000, infatti, i nuovi posti che coinvolgeranno vari settori a partire dalla logistica fino ai servizi postali tradizionali. Saranno ben 4000 i posti riservati ai neo-laureati: l’obiettivo è quello di cercare personale qualificato, che avrà anche modo di frequentare corsi di specializzazione specialistica e manageriale. Chiunque voglia inviare la propria candidatura, può farlo entrando nel sito erecruiting.poste.it. Per avere un opportunità di lavoro in area dirigenziale sarà indispensabile aver conseguito un diploma di laurea con la votazione non inferiore a 102/110 e avere una buna conoscenza dell’inglese. Per entrare all’interno di Poste in qualità di postino basta avere un diploma di scuola media superiore con il punteggio minimo di 70/100, essere in possesso di una patente di guida e chiedere al proprio medico il certificato di idoneità al lavoro.

Di Stefano Sisti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24