Precisazioni al comunicato della Filt Cgil sulla carenza di biglietti TUA


 

 

In relazione al comunicato della Filt Cgil relativo alla presunta carenza di biglietti  sulla fascia costiera tra Giulianova e San Benedetto del Tronto e in Val Vibrata, si precisa quanto segue.

Sulle linee citate dalla Filt Cgil Teramo-Giulianova e Giulianova-Martinsicuro sono presenti, su tutti gli autobus, emettitrici di titoli di viaggio. Pertanto la possibilità di acquistare i biglietti è garantita, in caso di necessità, anche a bordo dei mezzi.

Tua Spa sta definendo l’ampliamento della rete dei punti vendita e sta vagliando anche la possibilità di ridefinire le modalità di pagamento e di stampa dei biglietti in loco presso le singole rivendite.

Per quanto riguarda i controlli, gli stessi sono effettuati in modo strutturato e riguardano tutti i servizi di Tua Spa.

 

A titolo d’esempio, si cita l’effettuazione due settimane fa di un controllo a tappeto per 4 giorni consecutivi in una settimana proprio sulla linea Giulianova-Martinsicuro con  6 verificatori e 3 guardie  giurate.

 

Infine, risulta utile ricordare che quotidianamente,  nel territorio della provincia di Teramo, operano almeno 6 verificatori.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24