Prima Categoria, gir. A. Ultima giornata di andata con il derby Venere – Pescina. La parola ai due presidenti


Siamo al giro di boa e domenica avrà luogo l’ultima giornata di andata del girone A di Prima Categoria. Spicca tra le partite il sentitissimo derby Venere contro Pescina, due squadre praticamente attaccate dal punto di vista territoriale e per cui si va a giocare un derby sentitissimo. Abbiamo raggiunto Nino Tarola, presidente del Pescina, e Alessandro Ferzoco, presidente del Venere. Ecco le parole dei due presidenti alla vigilia del derby.

Nino Tarola: “Domenica sarà una partita sentita dalle due comunità che distano pochi chilometri e che annoverano tra le proprie fila diversi ex, a cominciare dagli allenatori. La partita come tutti i derby sarà difficile, ma io ho una teoria: i derby li vincono chi sta messo peggio in classifica.” Scherza il presidente biancoazzurro che poi torna serio “In questa stagione come ha detto ha già dichiarato mister Prosia alla vostra testata (clicca qui per approfondire), ci sono state alcune difficoltà, ma in questa seconda parte di stagione confido in una ripresa della squadra, magari a cominciare proprio da domenica.”

Alessandro Ferzoco: “Inizia il nuovo anno subito col botto e subito un derby alla ripresa del campionato. Il derby di per sé non è una partita come tutte le altre. Io poi ne ho vissuti tanti da tifoso quando frequentavo lo Stadio Olimpico a Roma e, proprio come nella capitale, così a Pescina il derby è molto sentito. I ragazzi in campo si daranno battaglia e si spera che sia una bella giornata di sport con una buona affluenza di pubblico che possa sostenere i ragazzi di ambedue le squadre. Venere si sta preparando al meglio con allenamenti mirati e specifici del nostro giovane ma preparato trainer Andrea Di Nicola, un mister che cura i dettagli e i movimenti, motivando al massimo i ragazzi. Lo stesso sto facendo io che, essendo venerese DOC, tengo molto a questa partita. I ragazzi hanno la giusta carica e stanno bene, con la speranza che possano sfoderare un’ottima prestazione. Le festività sono state smaltite e tutta la squadra sta lavorando bene. C’è molta serenità grazie anche all’ultima vittoria al cardiopalma nell’ultima uscita del 2016 a Villa. Faccio il mio personale in bocca al lupo ai miei ragazzi e porgo lo stesso a Mister Prosia e al Presidente Tarola.”

Vincenzo Chiarizia

 

Leggi la notizia anche su MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24