PRIMA CATEGORIA, LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO: SI RIPETERA’ S.PELINO – S.ANNA CON I MARSICANI STANGATI CON 9 GIORNATE COMPLESSIVE


GARE DEL CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA

GARE DEL 4/10/2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E

DIODATI GIAMPAOLO (S. PELINO)

Per aver messo in atto comportamento gravemente irrispettoso nei con fronti di calciatore avversario.

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

ROCCHI MICHELE (S .PELINO)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

VISCOGLIOSI MARCO (VILLA S. SEBASTIANO)

 

GARE DEL 7/10/2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

LAURENZI GIUSEPPE (VILLA REAL)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

FINI FABIO (ALBA TORTORETO)

SALUCCI MATTEO (VALLELONGA)

CAPITANIO PAOLO (VIS MONTESILVANO CALCIO)                                             

 

GARE DEL 8/10/2017

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 8/10/2017 S. PELINO – S. ANNA

Il Giudice Sportivo

– Esaminato il referto arbitrale nel quale riferisce che:

– al minuto 23º del primo tempo, il giocatore del S. Pelino sig. CRISOSTOMI Paolo veniva espulso dal campo per avere rivolto all’arbitro frasi contenenti espressioni minacciose;

– al minuto 37º del primo tempo, il giocatore del S. Pelino sig. COZZOLINO Davide, capitano, dopo aver subito un fallo di gioco, si rivolgeva con veemenza nei confronti dell’arbitro, andandogli incontro, lo stesso arbitro veniva altresì accerchiato da altri giocatori che gli rivolgevano frasi minacciose, senza contatti fisici;

– a quel punto l’arbitro riteneva essere venute meno le condizioni per proseguire la direzione dell’incontro e decideva di sospendere definitivamente la gara sul risultato di 1 a 1.

– Considerato che i fatti come descritti nel referto arbitrale, pur meritevoli di sanzioni disciplinari a carico dei responsabili, non hanno determinato una situazione di grave pericolo per l’incolumità del direttore di gara a causa del comportamento dei calciatori coinvolti, i quali si limitavano a proferire minacce verbali, senza scontri fisici e che l’arbitro non riferisce di azioni violente nei suoi confronti, appare ragionevole supporre che nell’occasione permanessero le condizioni per poter proseguire l’incontro in piena autonomia di giudizio.

Per di più, il direttore di gara non ha dimostrato di aver esperito tutti i tentativi possibili per ripristinare la normalità, né di aver adottato, o almeno cercato di adottare, i provvedimenti di competenza, previsti per i casi specifici, prima di decretare la sospensione dell’incontro.

– Pertanto, questo Giudice non ravvisa la presenza di elementi per l’ applicazione della punizione sportiva della perdita della gara in danno della società coinvolta, dovendo invece disporre la ripetizione dell’incontro.

– Per questi motivi, ai sensi degli artt. 17,comma 2,18 e 19 del C.G.S.

DELIBERA

1) di disporre la ripetizione della gara in oggetto, demandando alla segreteria del C.R.A. gli adempimenti conseguenti;

2) di infliggere alla società S. Pelino l’ammenda di Euro 300,00 per il comportamento dei propri tesserati;

3) di squalificare i giocatori del S. Pelino sig. CRISOSTOMI Paolo e sig. COZZOLINO Davide(capitano) per 2 gare effettive.

 

GARE DEL 8/10/2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

 

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 150,00 VARANO CALCIO

Perché un proprio sostenitore, presente sugli spalti, insultava l’arbitro per tutta la durata della gara.

 

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 1/11/2017

CIUTTI EDOARDO (VARANO CALCIO)

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 31/10/2017

MARANO GIANLUCA (VIS CERRATINA)

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/10/2017

ODORISIO GIANPAOLO (PESCINA CALCIO 1950)

 

AMMONIZIONE E DIFFIDA

PAVONE GIULIO (CALCIO ATRI)

DI MEOLA ANGELO (SAN GIOVANNI TEATINO)

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 31/10/2017

SABATELLI ALDO (VIS CERRATINA)

 

SQUALIFICA FINO AL 25/10/2017

D’ORAZIO PAOLO ERMINIO (ORSOGNA 1965)

MORELLI ALESSANDRO (SAN DONATO)

 

SQUALIFICA FINO AL 18/10/2017

FALCONI MASSIMO (TORRICELLA SICURA)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

SAPUTELLI GABRIELE (CASOLI 1966)

RASPA FRANCESCO (PENNESE CALCIO)

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E EFFETTIVA/E

NALLIRA DAVIDE (VARANO CALCIO)                                         

Perché, a palla lontana, colpiva con un pugno calciatore avversario provocandogli una lieve ferita sul viso.

 

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

MARTELLA SAMUEL (CASOLI 1966)

DI SALVATORE MAICOL (PESCINA CALCIO 1950)

TACCONELLI STEFANO (TORREVECCHIA CALCIO 2004)

FLAMINI LEONARDO (VALLE ATERNO FOSSA)

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

ROTA MATTEO (ATHLETIC LANCIANO)

DI PIETRO LORENZO (CAPITIGNANO 1986)

MARTELLA ALFONSO (HATRIA)

ERRAGH ILYASS (I.C. VASTO MARINA)

LAMMARDO NICHOLAS (REAL VILLA CARMINE)

ZARINI CRISTIAN (SAN BENEDETTO VENERE)

DI DOMENICO FABIO (TORRICELLA SICURA)

DI DOMENICO VALERIO (TORRICELLA SICURA)

DI NUNZIO ANDREA (TRE VILLE)

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24