Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

PROMOZIONE A. ERRORI FATALI PER IL PUCETTA PER LA SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA


A.S.D. Pucetta

Riceviamo e pubblichiamo il racconto della gara pervenutoci dall’ufficio stampa della società avezzanese che imputa ai troppi errori la causa principale della sconfitta interna contro il Real 3C Hatria.

Di seguito il racconto testuale della gara
“Contro il Real 3C Hatria 1957 doveva essere il match del riscatto per il Pucetta ed invece si è rivelata una cocente sconfitta. Pronti via e al 2′ gli ospiti passano subito in vantaggio a causa di una frittata fatta dai ragazzi di mister Giannini che, in fase di disimpegno, perdono un pallone sanguinoso che viene conquistato da Bardhi, il quale serve Franco Carpegna, che sigla il suo quinto gol stagionale. Tenta la reazione il Pucetta con Liberati, ma il tiro da dentro l’area su assist di Fusarelli, viene ribattuto da un difensore. Il Pucetta si getta in avanti per trovare il pareggio, ma la formazione ospite è abile a chiudere tutti gli spazi e a ripartire in contropiede. Infatti al 29′ Bardhi ha l’occasione per ammazzare il match. Il numero 11 ospite si ritrova davanti a Colella servito da una spizzata al bacio di Franco Carpegna, ma il piattone di Bardhi viene respinto alla grande da Colella con una parata fantastica di piede. Il Pucetta ci prova ancora e al 35′ Barrow si invola sulla sinistra, raggiunge il fondo e mette al centro una bella palla, ma Mattei giunge in ritardo all’appuntamento con la sfera e l’occasione sfuma. Al 41′ arriva la seconda rete in campionato di Barrow a ristabilire la parità. L’azione è da manuale: da un calcio di punizione sulla tre quarti per gli ospiti la sfera viene crossata in mezzo all’area alla ricerca di una deviazione, ma capitan Bisegna è bravissimo ad uscire palla al piede saltando addirittura due avversari, la palla arriva ad Idrofano che verticalizza per Incerto che smista sulla destra per Mattei che con un filtrante serve la punta gambiana che finta di destro e calcia di sinistro. Bozzelli può solo toccare il pallone senza impedire che questo rotoli in porta. 1 a 1 e fine primo tempo.
Nella ripresa le squadre lottano a viso aperto. Ma al 66′ da un’errore dei gialloblù parte il contropiede degli ospiti. Colella anticipa Carpegna in area di rigore intervenendo sul pallone, ma per Speziale è calcio di rigore. Si presenta sul dischetto Forcella che realizza il nuovo vantaggio ospite. Il Pucetta tenta di raddrizzare la gara, ma questa volta il Real 3C Hatria è attenta a non farsi rimontare una seconda volta.
Finisce così la gara, con una sconfitta maturata per via di errori evitabili che hanno rovinato una prestazione tutto sommato buona dei ragazzi di mister Giannini. Occorre limare questi difetti per poter raccogliere punti. Ora non c’è spazio per lo scoramento, ma solo per il lavoro.”
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Avezzano Mister X: col Santarcangelo altro pareggio

L’Avezzano Calcio non sa più vincere. Nell’anticipo dell’undicesimo turno di Serie D, i biancoverdi hanno …