PROMOZIONE A. SFIDA DA BRIVIDI TRA FONTANELLE E VIRTUS TERAMO PER LA VETTA, PONTEVOMANO AL DIFFICILE ESAME PUCETTA, CELANO PER LA CONTINUITA’, IL LUCO PUNTA SUL FATTORE CAMPO


Nona giornata di campionato che potrebbe dare un primo significativo scossone alla classifica. La capolista Fontanelle ospita la Virtus Teramo, squadra in forma che nelle ultime giornate ha recuperato ben 5 punti alla battistrada. L’obiettivo dichiarato di Micolucci e compagni è il salto di categoria, e visto anche il momento di flessione che sta vivendo Girolamo Bizzari con il suo Fontanelle, il pronostico è a favore dei biancorossi. Il direttore di gara sarà Roberto Paterna della sezione di Teramo, coadiuvato da Roberto Di Risio e Stefano Carchesio di Lanciano.

Il Pontevomano, è secondo a meno 2 punti dalla vetta. La squadra di Villa Vomano osserverà attentamente cosa accadrà al Barba di Fontanelle di Atri. Intanto però dovrà vedersela contro la squadra più in forma del momento: il Pucetta. I pronostici della vigilia sono tutti a favore dei padroni di casa, ma i gialloblù di mister Gianluca Giordani hanno già dato dimostrazione di poter invertire i pronostici. La missione del Pucetta sarà difficile, visto anche il secondo turno di squalifica che dovrà scontare il proprio allenatore. Designati a dirifere la gara sono Federico Amelii come arbitro e Valentino Cialini come assistente, entrambi della sezione di Teramo, e Federico Cocco della sezione di Lanciano come secondo assistente.

Il Luco Calcio aspetta la Rosetana al Comunale di Luco dei Marsi. Anche per la squadra di mister Corrado Giannini questa è l’occasione di proseguire la serie positiva nel proprio fortino e di approfittare dello scontro diretto tra Fontanelle e Virtus Teramo per accorciare ancora di più la classifica. In casa il Luco non ha mai perso vincendo 4 partite su 4 con 11 gol all’attivo e 4 subiti. La Rosetana è una formazione ostica che attualmente occupa l’ottavo posto e che due domeniche fa in trasferta è riuscita a superare nientedimeno che il Fontanelle, arrestandone bruscamente la corsa. Il match sarà diretto da Pierfrancesco Di Giannantonio della sezione di Sulmona con Alessandro DI Felice e Matteo Corradi come assistenti, entrambi della sezione di Avezzano.

Notaresco Celano F.C. Marsica è l’occasione per gli uomini di mister Loreto Ciaccia di consolidare la propria posizione in zona Play-Off e di approfittare, esattamente come per il Luco, dello scontro diretto che vede coinvolte la capolista Fontanelle contro la Virtus Teramo. Il Celano in trasferta ne ha vinte due e pareggiate due, senza mai pareggiarne una. Questo significa che Loreto Ciaccia imposta la propria squadra sempre all’attacco cercando di sfruttare la velocità di Di Girolamo e del rientrante Lirim Curri. Il Notaresco è in piena zona Play-Out e in casa non ha ancora mai vinto. Il direttore di gara per questa gara sarà Manuel Giorgetti di Vasto, coadiuvato da Mirco Fonzi di L’Aquila e da Stefano Coccagna di Teramo.

L’anticipo del sabato sarà tra la formazione di mister Piccioni, il Cologna, e il Morro D’Oro di mister Capitanio. Il Cologna viene dalla sconfitta di Scurcola Marsicana contro il Pucetta e avrà voglia di rifarsi, mentre per il Morro D’Oro il momento è decisamente negativo con due sconfitte pesanti dietro le spalle.

Il Mutignano vuole cominciare a macinare punti, per non rischiare di rimanere invischiato fino alla fine nella lotta salvezza. E’ attesa al Collevecchio di Scerne di Pineto l’arrivo dell’Alba Montaurei. I gialloneri hanno 10 punti, ma non vincono da cinque turni per cui questa per i padroni di casa potrebbe essere l’occasione giusta per schiodarsi dai cinque punti in classifica. La gara sarà diretta da Fabio Ettorre della sezione di Lanciano con in supporto Alessandro Pennese e Luca De Collibus, entrambi della sezione di Pescara.

Il San Gregorio deve rialzare la testa e i 9 punti di oggi non possono essere un bottino soddisfacente per la società del presidente Massimo Cinque. Il campo di Tossicia è un terreno di gioco dove solitamente le squadre tecniche faticano, ma il San Gregorio ha certamente le carte in regola per superare l’ostacolo. Per il fanalino di coda invece questo è il momento migliore per affrontare i nerazzurri, per cui potrebbero cercare un colpo gobbo ai danni della formazione aquilana. Il direttore di gara sarà Matteo D’Orazio di Teramo, con il supporto di Pierluigi Di Cerchio di Avezzano e Alessandro Morelli di Pescara.

Sulla soglia Play-Out match interessante tra Piano della Lente e Sant’Omero Palmense che sarà diretta da Ferdinando Carluccio della sezione dell’Aquilana, assieme agli assistenti Luca Solazzi di Avezzano e Rossella Capirchio di Pescara.

Nuova SantegidieseMosciano Calcio chiude il quadro della nona giornata con le due formazioni in cerca di rilancio. Claudia Di Sante Marolli di Pescara sarà la direttrice di gara, assieme a Francesco Di Marte di Teramo e Filippo Cerasi di Teramo.

Vincenzo Chiarizia

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24