PROMOZIONE B, SPORTLAND ESASPERATA DAGLI ERRORI ARBITRALI. MISTER PETRINI: “VANIFICATI I NOSTRI SACRIFICI”


Termina 3 a 2 la partita di Atessa tra i locali del Piazzano e la Sportland Celano. Ma il risultato nasconde una serie di errori della signora Chiara Di Fabio della sezione di Chieti, arbitro deignato alla direzione della gara. Ecco perché il post della società Sportland F.C. Celano che racconta la gara inizia con la frase “Quello che è successo oggi ad Atessa contro il Piazzano ha dell’incredibile !!”. Di seguito il racconto completo da parte della società gialloverde.

“Partiamo subito forte andando in vantaggio con Alessandro Tibaldi sugli sviluppi di un calcio d’angolo con un bel colpo di testa. Da lì in poi buio totale per la terna arbitrale guidati dalla Sigorara Chiara Di Fabio. Fischiati tre fuorigiochi clamorosi che lanciavano Marianetti a rete (nell’occasione anche un gol realizzato). Una confusione totale per L’arbitro di oggi che subisce i continui insulti da parte dei giocatori di casa senza prendere provvedimenti. Prende coraggio invece nell’ammonire Taccone per un semplice fallo di gioco e Pacchiarotta per perdita di tempo (a 20 minuti dall’inizio??!). Il pasticcio era nell’aria, infatti pochi minuti l’arbitro Di Fabio regala un rigore ai padroni di casa. Nel secondo tempo la direttrice di gara continua favorendo l’atteggiamento dei padroni di casa che la mettono sul gioco sporco. Pacchiarotta prende il secondo giallo solo per aver chiesto delle spiegazioni su qualche chiamata di troppo sbagliata e così la Sportland è costretta in 10. Il guardalinee che al primo tempo ha sbandierato contro di noi come se non ci fosse un domani mentre nel secondo tempo non si ricordava più come si facesse. Insomma in queste condizioni è difficile uscire indenne quando giochi 11 contro 14.”

A far da eco a questo racconto ci ha pensato mister Romolo Petrini che chiede maggior supporto degli assistenti al direttore di gara e maggior attenzione ai sacrifici di tutte le squadre. Di seguito potete ascoltare le parole civili del tecnico gialloverde, che commenta amareggiato la portita in casa del Piazzano, e l’invito ad una maggiore sensibilità da parte delle federazione.

ROMOLO PETRINI

Vincenzo Chiarizia

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Abruzzo, nasce l’Agenzia Regionale di Protezione Civile

L’esecutivo regionale dà il via libera alla proposta di riorganizzazione del proprio sistema di PC. …