Promozione, gir. A. Parte alla grande il Celano vittorioso per 5 a 1 a Mutignano


Risultato importante e vittoria netta per i biancoazzurri di mister Loreto Ciaccia che sbancano il Collevecchio di Scerne di Pineto con un nettissimo 5 a 1 sul Mutignano. La partita però non è stata semplicissima come il risultato potrebbe lasciare intendere. “Sì perché purtroppo noi dopo essere passati in vantaggio, ci siamo fermati e abbiamo subito il ritorno dei padroni di casa che, pur essendo in inferiorità numerica, ci hanno messo seriamente in difficoltà e sono giunti meritatamente al pareggio.” Così Loreto Ciaccia commenta il primo tempo che racconta di un Celano che parte bene e al 15’ con Lirim Curri che trasforma il rigore che porta in vantaggio i castellani. Per il fallo da rigore il Mutignano resta in dieci uomini. Passati in vantaggio però la squadra biancoazzurra prima spreca il raddoppio con Daniele Di Girolamo e poi smette di giocare, sembrando così la formazione in inferiorità numerica, e subisce la prepotente reazione del Mutignano. I locali al 25’ raggiungono il pareggio meritatamente. A quel punto si risveglia il Celano dal torpore in cui era sprofondato dopo il primo vantaggio e ricomincia a macinare gioco, trovando così il raddoppio a fine primo tempo con Di Girolamo che si fa perdonare l’errore sull’1 a 0. L’azione del gol è merito di Ranieri che dalla destra serve un cross al bacio che trova l’inzuccata vincente della punta celanese.

Nel secondo tempo invece non c’è partita con il Celano che sfrutta appieno la superiorità numerica, schiacciando i padroni di casa nella propria metà campo. Così arrivano altri tre gol biancoazzurri firmati da Di Girolamo, autore di un’azione personale sulla sinistra, dribbling a rientrare e tiro a giro sul secondo palo, Curri, che si presenta a tu per tu con il portiere e lo supera in maniera fredda, e Giovanni Di Gaetano che subentrato a Di Girolamo, si mette subito in luce con un’azione personale, anche lui sulla sinistra, che lo porta a superare l’estremo difensore locale per la quinta volta.

I festeggiamenti del Celano F.C. Marsica dopo il successo di Mutignano

Partita in ghiaccio e tre punti preziosi. Dunque parte bene il Celano, ma la partita, soprattutto nel primo tempo, è stata tutt’altro che semplice. “Dobbiamo ancora migliorare e lavorare tanto” dice Loreto Ciaccia che prosegue “Dobbiamo imparare ad essere più cattivi. Quando andiamo in vantaggio purtroppo tendiamo ad abbassarci troppo e questo non va bene. E’ successo anche in Coppa Italia con la Sportland. Ripeto, c’è tanto da lavorare.”

 

Vincenzo Chiarizia

Fonte MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24