Promozione, gir. A. Si gioca l'ultimo atto del 2016


Si apre il girone di ritorno in questo turno pre natalizio che chiuderà il 2016. La squadra campione d’inverno è il Real Giulianova che al giro di boa si appresta a proseguire la cavalcata che lo porterà, salvo colpi di scena, dritto in Eccellenza. Per quanto riguarda le marsicane, cerchiamo di trarre un primo bilancio stagionale.

CELANO F.C. MARSICA. La squadra di mister Michele Scatena viene da un brutto pareggio casalingo nell’anticipo della diciassettesima giornata contro il Cologna Calcio. Il Celano ricordiamo che ha avuto una partenza sprint in questo campionato, salvo poi veder flettere il proprio rendimento con tre sconfitte consecutive e un mese senza vittorie, per poi riprendersi alla grande. Certo l’ultima prestazione non può lasciare contenti, ma il calendario offre subito l’occasione del riscatto. Infatti domani a Celano arriverà il Sant’Omero Palmense, squadra esperta e notoriamente ostica anche se fuori dalle mura amiche ha vinto solo una volta. Per i biancoazzurri basta giocare con concentrazione e determinazione per portarsi a casa i tre punti.

A.S.D. LUCO CALCIO. Raccontare questa prima parte di stagione del Luco sarebbe impossibile visti i fatti accaduti in questi mesi, fatti comunque raccontati puntualmente nel corso della stagione.. Per cui partiamo dall’insediamento della nuova società e dall’arrivo di mister Corrado Giannini con il quale è iniziato un nuovo campionato. Il bottino del nuovo allenatore è di 5 vittorie e due sconfitte. Praticamente la metà dei punti (15 su 31) ottenuti dal Luco sono arrivati con la cura Giannini in appena sette partite. In mezzo va considerata anche la partenza di Di Paolo che non è un giocatore facile da sostituire. Fatto sta che domenica il Luco ha battuto il Controguerra per 2 a 0 grazie alle reti di Di Girolamo e Danese e che domani attende il Fontanelle in un match delicatissimo. Sì perché la squadra atriana rincorre la zona playoff e il Luco a due punti di distanza, per cui domani si capirà la caratura della squadra e dove può arrivare il Luco. Inoltre la Torrese è in flessione per cui potrebbe tornare a disposizione anche il secondo posto. Discorso questo che vale ovviamente anche per il Celano.

S.S. SAN BENEDETTO DEI MARSI A.S.D. I giallorossi vengono da due vittorie consecutive, sono a tre punti dalla zona playout e con la partita di domani vogliono chiudere questo 2016 che è stato a dir poco fantastico. Il match di domani è proibitivo perché arriva una Torrese che non vince da tre turni, che ha un Giovanni Torre lì davanti che è un vero e proprio cecchino e che dunque proverà a scardinare le maglie dei lupi giallorossi. All’andata la squadra di Berardino Di Genova spaventò non poco i ben più esperti della Torrese, per cui sarà una partita assolutamente non scontata. Domenica scorsa il San Benedetto ha vinto 6 a 2 contro il Balsorano grazie alle reti di  Fracassi, autore di una tripletta, Cordischi, che ha firmato due gol, ed Ippoliti. Di seguito le immagini delle marcature del San Benedetto dei Marsi nel video realizzato da Manuel Cuomo.

U.S. BALSORANO. C’è ben poco da dire per il Balsorano. Purtroppo i mille problemi economici della società hanno portato i biancoazzurri a vivere questo campionato balordo. Nel calcio dilettantistico, lo sappiamo bene, è difficile portare avanti i campionati per gli elevati costi che di devono sostenere e per i pochi soldi che girano. Certo che la società del presidente Cianfarani avrà peccato in organizzazione, ma non si può addosare la colpa al presidente che è praticamente solo da solo a gestire la squadra. E dunque eccoci arrivati a questa stagione che andrà a finire presumibilmente come è iniziata. Il mancato arrivo di Carnevale, sfumato all’ultimo visto che la punta si è accasata al Luco, è la cartina da tornasole del campionato storto della squadra. Mister Retico non può fare miracoli e l’organico è palesemente inadeguato per un campionato di Promozione. Ad ogni modo domani il Balsorano sarà impegnato al Comunale di Villa Vomano contro il Pontevomano. E’ vero che in una situazione come questa è difficile raddrizzare l’annata, ma è anche vero che in questo momento la squadra di Tonino Retico non ha nulla da perdere e chi lo sa che sotto l’albero il Balsorano non riesca a trovare la prima vittoria stagionale. Le reti del Balsorano, nella sconfitta di San Benedetto dei Marsi, sono state messe a segno da Gemmiti e Valentini.

Vicnenzo Chiarizia

Leggi la notizia anche su MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24